E-bike Firenze

1,690.001,740.00


Pre-ordina la tua e-bike con lo sconto di 500€. L'offerta è disponibile solo fino al 30 Novembre

Classicità e tradizione raccontano un’e-bike leggera e lineare. 

La presenza del carter e del parafango donano una comodità d’uso ineguagliabile. La Firenze è perfetta per gli spostamenti quotidiani in città, per andare al lavoro, a scuola o all’università.

Una bicicletta versatile che si adatta facilmente a ogni tipologia di ambiente e occasione: da quella più elegante a quella più street.

Un’e-bike senza tempo dotata – come sempre – del sistema FrameBlock, capace di renderla il ‘cimento impossibile’ dei ladri di biciclette.

Il motore leggero, inserito nel mozzo posteriore, esalta il design accattivante della bici e assiste la pedalata rendendo gli spostamenti decisamente meno impegnativi.

Svuota
Quantity
COD: N/A Categorie: ,

Descrizione

TELAIO: FrameBlock, con catena antifurto integrata – Alluminio AL/6061 – Colore Bianco/Nero – Nero
FORCELLA: Acciao Fissa 28″ Color Nero
MOTORE: ZEHUS ALL IN ONE – 250 W (25 km/h limited)
BATTERIA: 30V LI-ION 160Wh – 1000 CYCLES
GUARNITURA: Alluminio Single 46×170 mm
CAMBIO: Single Speed – 1 velocità
MANUBRIO: Sport Alluminio
SERIE STERZO: 1- 1/8 Filetto
ATTACCO MANUBRIO: 1- 1/8 Regolabile in altezza e inclinazione
FRENI: A Disco Idraulici
LEVE FRENO: In alluminio Shimano
CARTER PARACATENA: /
PARAFANGHI: SKS in termoplastica Short – Colore Argento
SELLA: Sella Bassano in ecopelle
MANOPOLE: in ecopelle
REGGISELLA: in alluminio diam. 27,2 mm – Colore Nero
COLLARINO REGGISELLA: in alluminio – Colore Nero
RUOTE: 28″ alluminio doppia cmara 36 fori, raggi rinforzati – Colore Nero
PNEUMATICI: misura 700x35C
PIGNONE: 1V 17 denti
PEDALI: in alluminio, movimento su cuscinetti – Colore Nero
LUCE ANTERIORE: fanalino a led
LUCE POSTERIORE: a led integrata nella sella
PESO: 15 KG

Informazioni aggiuntive

Scegli il colore dei componenti

Marrone, Nero, Panna

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “E-bike Firenze”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'e-bike è costituita dal FrameBlock, un innovativo antifurto meccanico costruito direttamente nel telaio della bicicletta.

Questo sistema ti permetterà di legare la propria bici a corpi esterni, elementi urbani – o semplicemente a sé stessa – senza l’utilizzo di nessun ulteriore dispositivo.

Con il telaio FrameBlock si hanno tre principali benefici:

La praticità di non dover acquistare e trasportare accessori antifurto pesanti e ingombranti.

La sicurezza derivata dalla consapevolezza che la vostra bicicletta non potrà essere rubata e rivenduta, in quanto il telaio, in caso di furto, risulterebbe visibilmente danneggiato, marchiato per sempre come oggetto trafugato e di provenienza illecita.

La tranquillità garantita da un’ulteriore copertura contro il furto. MilanoBike ha sottoscritto con Zurich Insurance plc – Rappresentanza Generale per l’Italia una polizza assicurativa che prevede un “indennizzo” qualora si verifichino danni materiali e diretti derivanti dal furto totale dei telai Fameblock assicurati della durata di 12 mesi dalla data di acquisto.

Il motore è una nuova e avveniristica unità elettrica da 250W – alimentata da una batteria agli ioni di litio 160 Wh – integrata nel mozzo posteriore della bici.

Con un’autonomia certificata fra i 30 e i 60 km, la funzione di frenata rigenerativa, il motore Zehus All in One, attraverso la pedalata assistita consente di affrontare facilmente un percorso in aree cittadine o in ripide strade sterrate.

Solo 3,2 Kg di peso, niente batteria, fili o cablaggi a vista, il motore elettrico Zehus trova il suo alloggiamento all'interno del mozzo posteriore.

L'unità elettrica si ricarica tramite la frenata rigenerativa oppure collegandola ad una semplice presa di corrente tramite lo spinotto inserito nel motore sul lato sinistro.

Il tutto è completamente gestibile da telefono attraverso l’App Bitride connessa via Bluetooth. in particolare puoi gestire: potenza, kers, velocità, diagnostica, geolocalizzazione e autonomia residua